Risultati raggiunti

L’intervento dell’Associazione Arcobaleno Marco Iagulli Onlus sul territorio regionale e nazionale è qualcosa di speciale e ha visto realizzati negli anni numerosi progetti a sostegno del bambino malato oncologico. Tra questi:

  • 100 bambini sono stati aiutati economicamente per il viaggio della speranza
  • 3000 bambini appena nati sono stati controllati grazie ai kit per il controllo delle infezioni
  • 2 strutture ospedaliere sono state ristrutturate o adeguate con un ambiente meno traumatico per i piccoli degenti
In Neonatologia dell’Ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia abbiamo attrezzato la cucina del reparto per rendere più facile per le mamme dei bimbi di lunga degenza la permanenza in ospedale.
  • 45 viaggi e gite fuoriporta organizzati per il sollievo dei piccoli e delle loro famiglie
  • 2000 ore di attività di informazione sulla donazione delle cellule staminali
  • Abbiamo donato 3 saturimetri al reparto di Neonatologia dell’Ospedale di Battipaglia per i neonati e i bambini sotto l’età di 1 anno, con sensori applicabili al piede, alle dita delle mani e al lobo dell’orecchio, consentendo di ottenere valori affidabili soprattutto nel monitoraggio, per verificare il miglioramento o il peggioramento della saturazione di ossigeno nel sangue con misurazioni ripetute nel tempo. Inoltre, abbiamo donato una barella e vari carrelli al Reparto di Rianimazione Pediatrica, sempre dell’Ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia
  • Abbiamo realizzato e arredato una stanza di degenza dedicata alla memoria di Marco Iagulli nel reparto di Pediatria dell’Ospedale di Battipaglia per la cura di gravi patologie respiratorie, dove si sono realizzati disegni a mano libera su tutte le pareti per rendere I’ambiente allegro e luminoso. Sono state, inoltre, donate poltrone in ogni stanza per rendere più comoda la degenza dei genitori vicino ai loro bimbi. Nello stesso reparto l’Associazione è attiva con i volontari del sorriso che donano il proprio tempo una volta a settimana per regalare ai bimbi ospedalizzati un attimo di spensieratezza. Nella stessa struttura ospedaliera, abbiamo anche donato un televisore in ogni stanza di degenza per dare la possibilità ai bimbi di trascorre la propria permanenza in ospedale nella maniera meno traumatica possibile.
  • In quattro strutture ospedaliere abbiamo donato macchinari diagnostici ai reparti di Pediatria Generale, Oncologia ed Oncoematologia Pediatrica per migliorare le cure e rendere meno traumatico il prelievo venoso per i piccoli degenti. L’Accuvein Av300, infatti, è il primo dispositivo portatile per l’illuminazione delle vene senza contatto: aiuta ad individuare le vene per il prelievo di sangue proiettando uno schema di luce sulla pelle del paziente che rivela la posizione delle vene sottostanti. L’apparecchio donato da noi è stato il primo in tutta la regione Campania. Mentre, l’Afinion CRP test è un macchinario che rileva in soli 4 minuti un’infezione in atto, così da poter evitare l’uso di antibiotici quando non necessari. L’Associazione ogni 2 mesi fornisce anche i kit di cartucce per tale macchinario.
  • Abbiamo adottato e arredato una stanza di degenza all’Hospice di Eboli (Il Giardino dei Girasoli) per le cure palliative dei malati oncologici, contribuendo anche ad allestire la camera sterile per la preparazione delle sacche nutrizionali per i pazienti ospedalizzati allettati
  • Abbiamo dato vita all’attività ricreativa-curativa di Ortoterapia
  • Da molti anni collaboriamo con l’Associazione AGOP, che opera con i suoi volontari presso l’U.O. di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale SUN di Napoli. Nell’ambito del progetto Cor-sia Ridens in collaborazione con Anna Nuzzo (Clown Dottore Grisabella), abbiamo donato 16 pannelli di legno colorati da collocare alle pareti del reparto per portare il buon umore, i sorrisi, i colori, la magia e la fantasia, importanti non solo per i bimbi ma per i ricoverati di tutte le fasce di età.
  • Abbiamo realizzato l’opera artistico – pittorica “La gioia della vita a colori” sulle pareti dei corridoi del U.O.T. di Battipaglia per migliorare lo stato d’animo dei piccoli degenti
  • Abbiamo realizzato l’opera artistico – pittorica “I colori della vita”  sulle pareti e sulle porte del Distretto 65

Se anche tu vuoi contribuire al raggiungimento di altri importanti traguardi a favore dei bambini oncologici, SOSTIENICI!